San Leo

Borgo medioevale arroccato nel cuore del Montefeltro,
dista circa 45 minuti dal bed and breakfast Selosisa.
San Leo è stata proclamata dall’Unesco patrimonio nell’Umanità, si affaccia sulla vallata del Marecchia e con la sua fortezza costruita nella roccia domina il vasto panorama.
Il castello è il monumento più visitato della provincia di Rimini, per la sua ricca storia e sopratutto per la prigionia dell’alchimista Giovanni Battista Balsamo detto Cagliostro, che dopo anni di prigionia e dopo aver costretto le milizie del castello ad aumentare il livello di guardia a causa dei suoi numerosi tentativi di fuga, vi morì nel lontano 1795.
Consigliamo la visita di questo suggestivo borgo, dedicando un’attenzione particolare (interessante anche per i più piccoli) alla realtà storica che contraddistingue questo territorio.
Ricordiamo che in borghi come San Leo, poco distante dalla riviera Romagnola, è possibile assaporare ricette antiche dedicate spesso alla selvaggina e ai prodotti del sottobosco.
LUOGHI PER FAMIGLIE: le fiere estive AlchimiAlchimie ad agosto e Giullari in Festival a giugno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *